Arena di Verona, omaggio a Zeffirelli con la “sua” Traviata

(Teleborsa) – Sì è aperta con un toccante omaggio a Franco Zeffirelli il la 97esima edizione del Festival lirico dell’Arena di Verona, nel giorno della Festa della Musica, iniziativa promossa dal MIBACT ogni anno per celebrare l’importanza di questa forma d’arte.

È andata in scena ieri sera la “Prima” della Traviata di Giusepoe Verdi, opera di cui il maestro fiorentino, scomparso appena una settimana fa, aveva curato una splendida rivisitazione come autore e regista. In apertura un tributo al regista toscano: un video di tre minuti dedicato a “Franco Zeffirelli creatore di sogni”, che si apre sulle note di “Amami Alfredo” e chiude con un “all right” del maestro che lancia un bacio.

Presente allo spettacolo da tutto esaurito il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ed altre personalità dello Stato, la Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, i Ministri Giovanni Tria, Alberto Bonisoli, Erika Stefani e Lorenzo Fontana, assieme ad altre autorità.

”E” stata una esecuzione della Traviata di straordinaria bellezza, di grande livello artistico. Un ricordo davvero toccante del maestro Zeffirelli”, ha commentato il Capo dello Stato al termine della rappresentazione

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Arena di Verona, omaggio a Zeffirelli con la “sua” Traviat...