Arcelor Mittal, a Genova riparte produzione

(Teleborsa) – E’ ripresa, da questa mattina, la produzione nello stabilimento Arcelor Mittal di Cornigliano fermo dallo scorso 23 marzo per l’emergenza coronavirus. Dopo aver verificato l’applicazione delle misure di sicurezza, è stato riavviato il ciclo della banda stagnata per la produzione di lattine per l’industria alimentare.

Sono 33 al momento gli operai al lavoro su tre turni, ma entro il 20 aprile, quando il ciclo della latta dovrebbe essere a regime, il numero salirà a 200, sempre distribuiti su tre turni.

Abbiamo verificato – ha spiegato ad askanews il segretario generale della Fiom Cgil di Genova, Bruno Manganaro – la corretta applicazione delle misure di sicurezza. Tutti i giorni i nostri delegati sono in fabbrica a controllare. Al primo errore – ribadisce il Segretario genovese della Fiom – siamo pronti a fermarci di nuovo”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Arcelor Mittal, a Genova riparte produzione