Aquafil sigla accordo in Cina con Invista

(Teleborsa) – Aquafil ha raggiunto un accordo vincolante per l’acquisto di una parte degli asset materiali e immateriali relativi all’attività di nylon 6 nell’area Asia Pacific di Invista, uno di primi produttori al mondo di componenti chimici, polimeri e fibre.

Le attività oggetto dell’acquisizione riguardano parte del business sviluppato da Invista nell’area Asia Pacific, pari a un giro d’affari di circa 50 milioni di dollari, con una marginalità attesa in linea con quella raggiunta dal Gruppo Aquafil a livello consolidato a seguito dell’integrazione.

Il controvalore dell’operazione – spiega Aquafil – non è rilevante per il Gruppo e sarà pagato con mezzi propri. 

Il closing è previsto entro e non oltre il 29 marzo 2018.

“E’ una pietra miliare per l’ulteriore sviluppo di Aquafil in Asia Pacific – ha commentato Giulio Bonazzi, Presidente e CEO del Gruppo –. Questo deal ci permetterà da subito di accelerare il nostro piano di investimenti in quest’area geografica che si conferma una delle regioni con il più elevato tasso di crescita della domanda di fibre sintetiche”.

Aquafil sigla accordo in Cina con Invista
Aquafil sigla accordo in Cina con Invista