Aquafil, effetto Covid su risultati primo semestre

(Teleborsa) – Nei primi sei mesi dell’anno il gruppo Aquafil ha registrato ricavi per 222,7 milioni, in contrazione del 22,3% rispetto allo stesso periodo del 2019 “principalmente per il calo della domanda legato agli effetti della pandemia in tutte le aree di presenza”, con un margine operativo lordo di 26,9 milioni (-31,2%).

Il periodo si è chiuso con un risultato netto negativo di 1,9 milioni contro 10,7 milioni di utile precedenti.

La Posizione Finanziaria Netta “nonostante il pieno impatto della pandemia” migliora a 242,2 milioni.

Guidance
Il gruppo si attende per l’intero anno 2020 un fatturato e una marginalità in calo di circa il 20% rispetto al 2019.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aquafil, effetto Covid su risultati primo semestre