Apple, una mela da 800 miliardi di dollari

(Teleborsa) – Apple da record a Wall Street. L’azione ha messo a segno un balzo del 32% dall’inizio dell’anno, sovraperformando l’indice di riferimento S&P500 che nel frattempo è salito del 7%.

La giornata di ieri, 8 maggio 2047, ha segnato un nuovo massimo per la mela morsa, giunta per la prima volta a quota 800 miliardi di dollari di capitalizzazione, in rialzo del 2,6% a 152,92 dollari. Driver principale del rialzo sono state soprattutto le aspettative il suo nuovo iPhone sarà realizzato in tempo, diversamente da quanto temuto. 

A fare da assist al titolo anche le stime degli analisti secondo cui le azioni di Cupertino potranno raggiungere nel breve periodo mille miliardi di dollari.

Apple, una mela da 800 miliardi di dollari