Apple, una mela da 800 miliardi di dollari

(Teleborsa) – Apple da record a Wall Street. L’azione ha messo a segno un balzo del 32% dall’inizio dell’anno, sovraperformando l’indice di riferimento S&P500 che nel frattempo è salito del 7%.

La giornata di ieri, 8 maggio 2047, ha segnato un nuovo massimo per la mela morsa, giunta per la prima volta a quota 800 miliardi di dollari di capitalizzazione, in rialzo del 2,6% a 152,92 dollari. Driver principale del rialzo sono state soprattutto le aspettative il suo nuovo iPhone sarà realizzato in tempo, diversamente da quanto temuto. 

A fare da assist al titolo anche le stime degli analisti secondo cui le azioni di Cupertino potranno raggiungere nel breve periodo mille miliardi di dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Apple, una mela da 800 miliardi di dollari