Apple silurata dagli analisti. Colpa dell’iPhone 8

(Teleborsa) – Si preannuncia un’altra giornata di passione per Apple, reduce dal robusto sell-off di venerdì che ha coinvolto gran parte dei colossi tecnologici statunitensi.

Oggi la Mela Morsa ha incassato il secondo downgrade in una settimana. Questa volta la bacchettata è arrivata da Mizuho, che ne ha tagliato il giudizio da “buy” a “neutral” e il target price da 160 a 150 dollari.

Secondo la banca d’affari i prezzi dei titoli della big di Cupertino hanno già scontato le attese per il nuovo iPhone8, che sarà presentato in autunno.

Sia il mercato che i fan di Apple ripongono grandi aspettative nel nuovo device anche perchè sarà lanciato nel decimo anniversario dell’iPhone.

Da tempo sui siti specializzati circolano anticipazioni in merito. Oggi, però, a tenere banco è il rumor secondo cui l’iPhone8 avrà un modem lento rispetto ai nuovi standard wireless, che offrono la possibilità di scaricare più dati in minor tempo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Apple silurata dagli analisti. Colpa dell’iPhone 8