Apple sfida Venmo di PayPal

(Teleborsa) – Apple punta più forte sui sistemi di pagamento elettronici, spingendosi oltre l’ormai collaudato Apple Pay.

Secondo il Wall Street Journal il colosso di Cupertino sarebbe in discussione con alcune banche statunitensi per sviluppare un servizio di pagamenti “person-to-person”, ossia che permette ad un utente di inviare denaro ad un altro utente direttamente dal proprio telefono.

Si tratta di un servizio analogo a quello fornito dalla piattaforma Venmo di PayPal (che ieri ha perso terreno a Wall Street sul timore che Apple possa diventare un’agguerrita rivale di Venmo) che permetterebbe essere usato da un crescente numero di americani.

Il lancio sarebbe previsto nel 2016.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Apple sfida Venmo di PayPal