Apple Music dà segnali di vita… eccome!

(Teleborsa) – Vista la partenza in sordina, in pochi avrebbero scommesso su Apple Music.

Invece in sei mesi il servizio di musica in streaming della Mela Morsa ha toccato quota 10 milioni di utenti, fa sapere il Financial Times, ricordando che la rivale Spotify ha impiegato sei anni per raggiungere il medesimo risultato.

Questo boom dà speranza all’industria della musica che, forse, grazie allo streaming potrebbe ritornare a fare profitti dopo dieci anni di declino.

Secondo diversi analisti Apple potrebbe controllare il settore entro il 2017, se continuerà a crescere di questo passo.

Spotify aveva raggiunto i 10 milioni di utenti nel 2014 e ora ha 40 milioni di utenti in 56 Paesi in cui è attivo (Apple offre il servizio in 50 Paesi).

Lo streaming sta diventato i modo principale attraverso il quale ascoltare musica, mentre i download stanno diminuendo.

Negli Stati Uniti i download di album sono scesi del 9% nel 2014 mentre la domanda di streaming è cresciuta di oltre il 50%, con 164 miliardi di canzoni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Apple Music dà segnali di vita… eccome!