Apple crolla in Borsa sui timori per un flop dell’iPhone 8

(Teleborsa) – Pessimo avvio di seduta per Apple, che si posiziona a 156,1 con una discesa del 2,28% risultando uno dei peggiori titoli del Dow Jones.

Secondo un quotidiano di Taipei il colosso di Cupertino avrebbe tagliato gli ordini collegati all’iPhone8 di oltre il 50% per il resto dell’anno a causa della debole domanda, senza tuttavia precisare la tipologia degli ordini ritirati.

Sembra che anche fornitori, operatori telefonici ed esperti del settore delle tlc stiano lamentando un andamento deludente degli ultimi melafonini.

Intanto cresce l’attesa per il lancio dell’iPhone X previsto per il prossimo 3 novembre. Secondo alcuni analisti molti fan della Mela Morsa preferiscono investire del modello “deluxe”, che potrebbe pertanto risollevare le sorti del gigante tech.

A livello di analisi tecnica del titolo, atteso un ulteriore ripiego verso l’area di supporto vista a 155,6 e successiva a 155,1. Resistenza a 158,1.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Apple crolla in Borsa sui timori per un flop dell’iPhone 8