Apple, ancora un trimestre sopra le attese

(Teleborsa) – Risultati trimestrali positivi per Apple, con il colosso tecnologico che supera le attese trainato dai ricavi record garantiti dal nuovo iPhone X.

La società di Cupertino supera le previsioni di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, che, nel secondo trimestre, sono pari a 61,1 miliardi (a fronte di attese per 60,9), in crescita del 16% dall’anno passato quando erano 52,9 miliardi.

In crescita del 30% anche gli utili per azione (EPS) a 2,73 dollari contro i 2,64 dollari ad azione stimati dal mercato. Utili complessivi a 13,8 miliardi di dollari, in rialzo del 25,3%.

“Siamo entusiasti di annunciare il nostro miglior trimestre di marzo di sempre, con una forte crescita dei ricavi di iPhone, servizi e dispositivi indossabili” – ha dichiarato Tim Cook, CEO di Apple -. La società ha annunciato inoltre un imponente buy back di azioni proprie del valore di circa 100 miliardi di dollari.

Chiusura con segno più ieri a New York per Apple, che ha guadagnato il 2,32%.

Apple, ancora un trimestre sopra le attese