Appalti, Corte d’Appello da ragione al MIT su caso Longarini

(Teleborsa) – La Corte d’Appello di Roma dà ragione alla Avvocatura dello Stato, che agiva per conto del MIT, nel caso sugli appalti che coinvolge il costruttore marchigiano Longarini.

Sarà possibile, quindi recuperare al bilancio di Stato circa 800 milioni pignorati in precedenza dall’imprenditore, in forza di lodi arbitrali riconosciuti ora come nulli.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Appalti, Corte d’Appello da ragione al MIT su caso Longarini