Antitrust, Tar conferma multa a Objective Concept per pratica scorretta

(Teleborsa) – Confermata la multa da 200mila euro inflitta dall’Antitrust nel settembre scorso alla società Objective Concept per una pratica commerciale ritenuta scorretta. Nessuna sospensione da parte del Tar del Lazio che ha respinto con un’ordinanza una richiesta in tal senso avanzata dalla stessa società.

A Objective Concept, società che offre un servizio di registrazione di creazioni dell’ingegno attraverso una rete di oltre 50 siti internet in tutto il mondo, l’autorità imputò di aver diffuso sul sito copyright.it informazioni ingannevoli in merito all’identità del professionista che fornisce il servizio di registrazione; alla natura, alle caratteristiche e alle condizioni economiche dell’offerta pubblicizzata; nonché di aver opposto ostacoli all’esercizio da parte dei consumatori e dei professionisti dei diritti derivanti dal rapporto contrattuale, tra cui il diritto di recesso.

Il Tar ha respinto l’istanza cautelare non ravvisando l’esistenza dei prescritti presupposti di estrema gravità e urgenza, considerato che la società ricorrente “che ha genericamente individuato il pregiudizio derivante dall’esecuzione del provvedimento nel rapporto tra importo della sanzione e ammontare del fatturato, ha la facoltà di presentare istanza di rateizzazione della sanzione pecuniaria irrogata”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Antitrust, Tar conferma multa a Objective Concept per pratica scorrett...