Anticipo aiuti agricoltura, il plauso di Confeuro

(Teleborsa) – La decisione della Commissione europea di dare il via libera agli aiuti di Stato italiani per l’agricoltura “può contribuire a dare respiro immediato alle aziende più colpite dalla crisi”. Lo dichiara il Presidente di Confeuro (Confederazione degli Agricoltori Europei e del mondo) Andrea Michele Tiso che dunque plaude alla decisione.

“Dall’Europa arriva un segnale positivo – prosegue – perchè nella congiuntura attuale anche pochi mesi possono fare la differenza per le imprese in difficoltà. La Commissione, impegnata ad approntare un quadro provvisorio di regole per gli aiuti pubblici, ha infatti autorizzato l’anticipo di quattro mesi rispetto alla scadenza prevista dei fondi PAC (Politica Agricola Comune, ndr) per un ammontare complessivo di 12 milioni di euro. Si stima che le risorse potranno beneficiare più di mille imprese attraverso sovvenzioni dirette destinate ad aziende di tutte le dimensioni, ma anche ai lavoratori autonomi attivi nel settore agricolo”.

Bruxelles ha riconosciuto che si tratta di una misura “necessaria, adeguata e proporzionata per porre rimedio a un grave turbamento dell’economia di uno Stato membro”, conclude.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Anticipo aiuti agricoltura, il plauso di Confeuro