Ansaldo STS, nel 2017 ricavi in crescita del 2,5%

(Teleborsa) – Il bilancio 2017, si chiude per Ansaldo STS, secondo le stime preliminari, con ordini acquisiti pari a oltre 1,5 miliardi di euro, in crescita dell’1,7% e un portafoglio ordini di circa 6,5 miliardi di euro, in calo dello 0,5% rispetto al 2016.

I ricavi sono saliti a 1,36 miliardi di euro, in aumento del 2,5% rispetto all’anno prima mentre il risultato operativo si è attestato a 100,8 milioni di euro, in ribasso del 20,5% rispetto al 2016.

La posizione finanziaria netta risulta attiva per (357,5) milioni di euro, +5,8% rispetto al 2016.

“Il 2017 è stato un anno di grande successo, caratterizzato dalla continua acquisizione di nuovi ordini e delivery di progetti in difficili condizioni di mercato – ha commentato l’Amministratore Delegato e Direttore Generale, Andy Barr –. L’impatto dei problemi derivanti da un contratto in nord Europa è stato contenuto e i risultati dell’anno sono stati migliori delle aspettative. Sto lavorando per far si che quest’anno sia caratterizzato da una significativa attività di delivery. Sono particolarmente soddisfatto del lavoro del mio team, per i continui sforzi nel riaffermare l’impegno della Società come partner affidabile per molti dei principali clienti nel mondo a livello ferroviario e metropolitano”.

Ansaldo STS, nel 2017 ricavi in crescita del 2,5%