Ansaldo STS, il TAR conferma la sospensiva della delibera Consob sull’OPA

(Teleborsa) – Il TAR del Lazio ha confermato collegialmente la sospensiva alla delibera Consob, che rivedeva il prezzo dell’OPA residuale e obbligatoria lanciata da Hitachi su Ansaldo STS, assunta in prima battuta da un giudice.

La richiesta di sospensiva era stata chiesta in un ricorso presentato dall’acquirente, la società giapponese Hitachi, che si opponeva alla decisione dell’Authority di aumentare il prezzo di offerta.

Il merito del ricorso, invece, verrà discusso il prossimo 17 maggio, assieme a quello presentato dal fondo Amber Capital, che si è opposto all’OPA, giudicando il prezzo originario e quello migliorativo non adeguati.

Il direttore finanziario di Hitachi, sulla notizia dell’accoglimento della sospensiva, ha commentato positivamente la decisione del TAR, affermando “ora valutiamo quali saranno i prossimi passi”.

La società venditrice Finmeccanica, invece, ha già annunciato di aver notificato un ricorso al TAR contro la stessa decisione Consob di aumentare il prezzo di offerta.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ansaldo STS, il TAR conferma la sospensiva della delibera Consob sull&...