Anima Holding in denaro: si moltiplicano i pretendenti per Arca

(Teleborsa) – In fermento il settore del risparmio gestito europeo, in vena di fusioni ed acquisizioni.

Secondo alcuni rumors di stampa, la francese Ardian avrebbe manifestato il proprio interesse per Arca sgr, società del risparmio gestito posseduta da alcune popolari, che potrebbe finire anche nelle mire di Amundi, il colosso che fa capo a Credit Agricole.

Ricordiamo che anche Anima è interessata ad Arca, per la quale avrebbe presentato un’offerta non vincolante da 700-800 milioni di euro. Nella lista dei possibili acquirenti anche il gruppo americano Atlas Merchant Capital.

Positivo l’andamento del titolo Anima a Piazza Affari: +2,65%. 

A livello comparativo su base settimanale, il trend di Anima Holding evidenzia un andamento più marcato rispetto alla trendline del FTSE MIB. Ciò dimostra la maggiore propensione all’acquisto da parte degli investitori verso Anima Holding rispetto all’indice.

Il contesto tecnico generale evidenzia implicazioni ribassiste in via di rafforzamento per Anima Holding, con sollecitazioni negative tali da forzare i livelli verso l’area di supporto stimata a 8,57 Euro. Contrariamente alle attese, invece, sollecitazioni rialziste potrebbero spingere i prezzi fino a quota 8,825 dove staziona un importante livello di resistenza. Il dominio dei ribassisti alimenta attese negative per la prossima sessione con target potenziale posto a quota 8,415.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Anima Holding in denaro: si moltiplicano i pretendenti per Arca