Angeloni (BCE): “Nessun addendum su NPL”

(Teleborsa) – “La BCE non imporrà l’addendum sugli NPL ad alcun istituto di credito. E’ quanto ha indicato Ignazio Angeloni della vigilanza dell’Eurotower in audizione in commissione banche aggiungendo che i nuovi parametri sui crediti deteriorati saranno applicati solo dopo “un’attenta analisi incentrata sulle caratteristiche della banca.

Possono esserci sensibilità diverse tra i regolatori – ha detto Angeloni – chi ritiene che i rischi di mercato oggi siano inferiori rispetto ai rischi di credito e chi il contrario”.

La consultazione pubblica sull’addendum sui flussi di nuovi crediti deteriorati è terminata qualche giorno fa e “le nostre strutture stanno valutando i commenti ricevuti. Poi sottoporremo un testo aggiornato agli organi decisionali della BCE”, ha concluso Angeloni.

Angeloni (BCE): “Nessun addendum su NPL”