Angelo Agnelli: “Vogliamo portare le Pentole Agnelli in Borsa”

(Teleborsa) – Era il lontano 1907 quando il Cavaliere Baldassare Agnelli diede vita, a Bergamo, alla “Fabbrica di Alluminio Baldassare Agnelli”.

In poco tempo l’azienda è riuscita a proporre una vastissima merceologia di qualità, dalle pentole alle tramogge per l’industria, dalle forchette ai pozzetti di cucina. Tutto quello che l’alluminio per le sue doti di leggerezza, resistenza e ottima lavorabilità poteva offrire, veniva attentamente studiato, progettato, prodotto… fino agli elmetti da parata per le sfilate.

Oggi Pentole Agnelli, 20 milioni di fatturato e un ambizioso piano di sviluppo nei mercati emergenti, è pronta a fare un nuovo passo: quello verso la Borsa.

A spiegare i progetti è Angelo Agnelli, CEO dell’azienda bergamasca che, insieme ai suoi due cugini, rappresenta la quarta generazione al timone di questo pezzo del made in Italy che in 110 anni di storia ha esteso il proprio business all’intera filiera dell’alluminio.

“Il nostro fatturato, facendo un prodotto tipicamente per la cucina italiana è ancora molto vincolato all’Italia: circa il 75% del prodotto viene venduto sul mercato nazionale, il resto è frammentato in tutto il mondo”, ha spiegato in una intervista per Bertazzoni Italia.

Le esportazioni invece seguono l’andamento di un turismo che richiama ricettività e ristorazione medio-alte: “I mercati emergenti di oggi sono quelli dove si sta sviluppando l’accoglienza alberghiera di un certo livello, parliamo di Cina e di Middle East laddove nascono e sorgono i grandi complessi di accoglienza legati alla ristorazione, questi sono mercati per noi molto importanti”.

Con queste prospettive di sviluppo, supportate anche da un 2017 che ha fatto registrare risultati positivi, l’azienda è pronta a compiere un salto importante: “Più’ diventi grande più fai fatica a gestire. La nostra azienda è fatta da me e mio Padre mio zio e i miei due cugini, in cinque si fa fatica a dirigere un gruppo industriale. Quello di cui si era parlato e a cui si sta lavorando è la quotazione in Borsa”.

Angelo Agnelli: “Vogliamo portare le Pentole Agnelli in Bor...