Anche Fininvest porta Vivendi in Tribunale

(Teleborsa) – Dopo Mediaset anche Fininvest si prepara a portare in Tribunale Vivendi per la vicenda Premium. 

Fininvest rimprovera a Vivendi di non aver rispettato il contratto vincolante dello scordo aprile.

Se Mediaset ha chiesto almeno 1,5 miliardi di euro di risarcimento, Fininvest chiede al Tribunale di Milano dove è stato depositato l’atto per la notifica, che Vivendi dia “pieno adempimento al patto parasociale dello scorso 8 aprile.

Inoltre l’azienda guidata da Marina Berlusconi chiede anche il risarcimento dei gravi danni già subiti. “Tali danni – spiega Fininvest – ammontano a una cifra non inferiore a 570 milioni, correlati fra l’altro alla diminuzione di valore delle azioni Mediaset in conseguenza dell’accaduto, al mancato apprezzamento delle stesse ove si fosse dato corso all’esecuzione del contratto, nonché all’evidentissimo danno di immagine”.

Anche Fininvest porta Vivendi in Tribunale