ANAS, 80 milioni per lavori di sistemazione dei versanti rocciosi e della protezione del corpo stradale

(Teleborsa) – Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale di sedici bandi “per lavori di sistemazione dei versanti rocciosi e della protezione del corpo stradale”, del valore complessivo di 80 milioni di euro, Anas (Gruppo FS Italiane) ribadisce il proprio impegno nell’ambito della manutenzione programmata sulla propria rete di strade e autostrade.

“La strategia di investimento di Anas – ha dichiarato l’amministratore delegato di Anas Massimo Simonini – è fortemente legata alla manutenzione della rete con il superamento della logica dell’intervento episodico o emergenziale in favore di azioni che prevengano le criticità, innalzando gli standard di sicurezza, il comfort di guida e la funzionalità della rete. Con il nuovo bando da 80 milioni di euro per lavori di sistemazione dei versanti rocciosi e della protezione del corpo stradale rafforzeremo il nostro impegno per garantire agli utenti questi obiettivi”.

I 16 bandi, del valore di 5 milioni ciascuno, – spiega Anas in una nota – riguardano l’affidamento di altrettanti accordi quadro di durata quadriennale e ripartiti in tutte le strutture territoriali di Anas: Sicilia Sardegna, Calabria, Basilicata, Puglia, Campania, Lazio, Abruzzo e Molise, Marche, Umbria, Toscana, Emilia-Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Liguria, Piemonte e Valle D’Aosta.

Gli appalti, di durata quadriennale, saranno attivati mediante Accordo Quadro che – sottolinea Anas – “garantisce la possibilità di avviare i lavori con la massima tempestività in relazione alla programmazione della manutenzione delle strade”.

Le imprese interessate dovranno far pervenire le offerte digitali, corredate dalla documentazione richiesta, sul Portale Acquisti di Anas, pena esclusione, entro le ore 12.00 del 29 dicembre 2020.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ANAS, 80 milioni per lavori di sistemazione dei versanti rocciosi e de...