Analog Devices festeggia una trimestrale oltre attese

(Teleborsa) – Vigoroso rialzo per la società attiva nella produzione di semiconduttori, che passa di mano in forte guadagno, sopravanzando i valori precedenti del 6,11%. Il titolo viene galvanizzato dai positivi risultati trimestrali, che hanno visto scendere l’utile a 96,3 milioni di dollari, superiore agli 83 cent attesi dagli analisti. I ricavi sono balzati del 13% a 978,7 milioni, superando facilmente il consensus di 910 milioni. 

Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello dell’indice S&P-500. Al momento, quindi, l’appeal degli investitori è rivolto con più decisione a Analog Devices rispetto all’indice di riferimento.

Nuove evidenze tecniche classificano un peggioramento della situazione per il produttore di microchip, con potenziali discese fino all’area di supporto più immediata vista a quota 59,22 dollari USA. Improvvisi rafforzamenti scardinerebbero invece lo scenario suesposto con un innesco rialzista e target sulla resistenza più immediata individuata a 60,83. Le attese per la sessione successiva sono per una continuazione del ribasso fino all’importante supporto posizionato a quota 58,16.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Analog Devices festeggia una trimestrale oltre attese