Analisi Tecnica: Light Sweet Crude Oil dell’11/02/2016

(Teleborsa) – Chiusura dell’11 febbraio

Chiusura in profondo rosso per il Light Sweet Crude Oil, che al termine della seduta esibisce una variazione percentuale negativa del 4,52%.

Il contesto tecnico generale evidenzia implicazioni ribassiste in via di rafforzamento per il greggio WTI, con sollecitazioni negative tali da forzare i livelli verso l’area di supporto stimata a 24,65. Contrariamente alle attese, invece, sollecitazioni rialziste potrebbero spingere i prezzi fino a quota 29,33 dove staziona un importante livello di resistenza. Il dominio dei ribassisti alimenta attese negative per la prossima sessione con target potenziale posto a quota 23,09.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Analisi Tecnica: Light Sweet Crude Oil dell’11/02/2016