Analisi Tecnica: Future E-mini S&P 500 del 3/05/2016

(Teleborsa) – Chiusura del 3 maggio

Seduta debole per il derivato USA, con chiusura in calo a 2.060,25.

Per il medio periodo, le implicazioni tecniche assunte del future sull’E-mini S&P 500 restano ancora lette in chiave positiva. Gli indicatori di breve periodo evidenziano una frenata della fase di spinta in contrasto con l’andamento dei prezzi per cui, a questo punto, non dovrebbero stupire dei decisi rallentamenti della fase rivalutativa in avvicinamento a 2.076,25. Il supporto più immediato è stimato a 2.051,75. Le attese sono per una fase di assestamento tesa a smaltire gli eccessi di medio periodo e garantire un adeguato ricambio delle correnti operative con target a 2.043, da raggiungere in tempi ragionevolmente brevi.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Analisi Tecnica: Future E-mini S&P 500 del 3/05/2016