Analisi Tecnica: Future E-mini S&P 500 del 15/01/2016

(Teleborsa) – Chiusura del 15 gennaio

Giornata da dimenticare per il derivato USA, che archivia la sessione in forte flessione, mostrando una perdita del 2,06% sui valori precedenti.

Nuove evidenze tecniche classificano un peggioramento della situazione per il future sull’E-mini S&P 500, con potenziali discese fino all’area di supporto più immediata vista a quota 1.858,25. Improvvisi rafforzamenti scardinerebbero invece lo scenario suesposto con un innesco rialzista e target sulla resistenza più immediata individuata a 1.908,25. Le attese per la sessione successiva sono per una continuazione del ribasso fino all’importante supporto posizionato a quota 1.841,75.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Analisi Tecnica: Future E-mini S&P 500 del 15/01/2016