Amplifon presenta il suo primo piano di sostenibilità

(Teleborsa) – Amplifon ha presentato il suo primo piano sulla sostenibilità per il triennio 2021-2023 che si concentra su quattro aree di intervento e prevede una serie di iniziative che spaziano dall’inclusione sociale alla parità di genere.

Amplifon punta a facilitare l’accessibilità alla cura dell’udito offrendo test gratuiti. Previste anche soluzioni innovative e digitali raggiungendo almeno l’85% di penetrazione globale dell’Amplifon Product Experience nel mercato di riferimento dei diversi Paesi entro il 2023.

Il Gruppo guarda inoltre al personale assicurando almeno 3 giornate di formazione medie all’anno a tutti i dipendenti. Il piano punta sulle pari opportunità a tutti i livelli assicurando una rappresentanza di genere sempre superiore al 50% tra il personale di back office globale e sempre superiore al 25% nelle posizioni di leadership.

Previste iniziative che promuovano l’inclusione sociale fra le persone in situazioni di fragilità e marginalizzazione. Il gruppo prevede di supportare l’avvio delle attività della Fondazione Amplifon con un contributo di circa 3 milioni fino al 2023.

Amplifon punta a limitare l’impatto ambientale delle attività di business incrementando l’utilizzo di energia elettrica rinnovabile certificata ad almeno il 70% dei consumi elettrici di uffici e negozi diretti, evitando così la relativa emissione di CO2. Prevista la riduzione per l’uso delle batterie promuovendo l’utilizzo degli apparecchi acustici ricaricabili, evitando così l’utilizzo di oltre 200 milioni di batterie in totale entro il 2023.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amplifon presenta il suo primo piano di sostenibilità