Amplifon inizia bene l’anno: utile +19,3%

(Teleborsa) – Buoni i risultati dei primi tre mesi dell’anno per Amplifon. Il Gruppo attivo nelle soluzioni e nei servizi per l’udito ha chiuso il primo trimestre del 2018 con ricavi consolidati pari a 310,3 milioni di euro, in crescita del 9,7% a cambi costanti e del 4,8% a cambi correnti rispetto allo stesso periodo del 2017. 

L’EBITDA è pari a 44,0 milioni di euro, in crescita del 7,7%, con un’incidenza sui ricavi pari al 14,2%, in aumento di 40 punti base rispetto allo stesso periodo del 2017, nonostante l’avverso effetto traslativo dei tassi di cambio.

Il risultato netto si attesta  a 15,2 milioni di euro, in aumento del 19,3% rispetto al primo trimestre 2017.

In aumento l’indebitamento finanziario netto a 320,1 milioni di euro, rispetto ai 296,3 milioni di euro al 31 dicembre 2017, per effetto della stagionalità. 

“Abbiamo iniziato anche quest’anno in maniera molto positiva con ricavi e redditività in forte aumento nonostante un confronto con il primo trimestre dello scorso anno eccezionalmente sfidante. Siamo cresciuti più velocemente del mercato consolidando ulteriormente la nostra posizione di leadership e incrementando la quota di mercato nei paesi chiave, un trend che ci aspettiamo continui per tutto il 2018” ha commentato Enrico Vita, Amministratore Delegato di Amplifon “Le prospettive per il mercato retail dell’hearing care sono positive ed i nostri piani per il futuro sono ambiziosi. Prevediamo di procedere a ritmo sostenuto nell’esecuzione del piano strategico al 2020 che, grazie a un programma di forte innovazione tecnologica nella customer experience, a una strategia di ulteriore rafforzamento della leadership nei mercati chiave e a significativi investimenti ci permetterà di ottenere un importante vantaggio competitivo di medio-lungo termine per una crescita sostenibile nel tempo”.

Brilla il titolo a Piazza Affari: +2,19%.

Amplifon inizia bene l’anno: utile +19,3%