Amplifon firma accordo preventivo su Patent Box

(Teleborsa) – Amplifon ha siglato con l’Agenzia delle Entrate l’accordo che definisce metodi e criteri di calcolo del contributo economico alla produzione del reddito di impresa dei beni immateriali ai fini del c.d. Patent Box, con riferimento agli anni di imposta 2015-2019.

Il reddito agevolato, ovvero riconducile all’utilizzo del marchio d’impresa, è risultato nel triennio 2015-2017 pari a circa il 40% del risultato operativo della Amplifon, determinando per il triennio un beneficio fiscale stimato in circa 6 milioni di euro, si legge in una nota nella quale si precisa che tale beneficio verrà contabilizzato nel bilancio 2017 a riduzione delle imposte di conto economico della Amplifon.

La società, che opera nel settore delle soluzioni per l’udito, ha fatto inoltre sapere che la quantificazione del beneficio relativo al 2018 e 2019 potrà essere fatta in sede di predisposizione del bilancio di esercizio dei rispettivi anni.

Amplifon firma accordo preventivo su Patent Box