American Express, delude l’utile trimestrale. Bene i ricavi

(Teleborsa) – Sotto pressione il famoso gruppo delle carte di credito, che tratta con una perdita dell’1,21%.

Driver principale del ribasso, sono i risultati annunciati da American Express che hanno mostrato un utile in calo del 33% a 1,31 miliardi di dollari, contro gli 1,98 miliardi dello stesso periodo di un anno fa. Bene, invece, i ricavi saliti dell’1% a 8,24 miliardi. Le stime degli analisti erano per un utile per azione di 1,43 dollari e ricavi per 8,19 miliardi. 
 

Tecnicamente, American Express è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 85,38 dollari USA, mentre il supporto più immediato si intravede a 84,46. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all’insegna del toro con resistenza vista a quota 86,3.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

American Express, delude l’utile trimestrale. Bene i ricavi