American Airlines: a ottobre a rischio 25mila posti di lavoro

(Teleborsa) – Una volta terminati i fondi pubblici di sostegno al settore del trasporto aereo per la crisi da Coronavirus American Airlines potrebbe essere costretta a tagliare 25mila posti di lavoro, il 29% del suo staff.

L’allarme arriva dalla stessa compagnia aerea USA che ha già chiesto di prolungare oltre il 30 settembre e fino a marzo 2021 le misure messe in campo da Washington per sostenere il settore.

Nel frattempo, American Airlines ha invitato i dipendenti a prendere nuovi permessi prolungati che possono durare fino a due anni o ad aderire a pacchetti di prepensionamento.

In una nota al personale, come riporta CNBC, il CEO Doug Parker e il Presidente Robert Isom hanno riportato che nel mese di giugno le entrate di American Airlines si sono ridotte di oltre l’80% rispetto a un anno fa.

“E con l’aumento dei tassi di infezione e diversi stati che ristabiliscono le restrizioni di quarantena, la domanda di viaggi aerei sta di nuovo rallentando”, hanno scritto.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

American Airlines: a ottobre a rischio 25mila posti di lavoro