AMC intende vendere 11,55 milioni di azioni dopo rally in Borsa

(Teleborsa) – AMC Entertainment Holdings, catena di cinema statunitense che ha guadagnato quasi il 3.000% da inizio anno in Borsa (è uno dei cosiddetti meme stock), ha dichiarato in una comunicazione alla Securities and Exchange Commission (SEC) che intende vendere – in più tranche – fino a un totale di 11,55 milioni di azioni ordinarie di Classe A.

L’operazione è stata annunciata dopo una giornata in cui il titolo ha registrato un +95%, facendo perdere altro denaro agli short seller che hanno scommesso contro AMC. Soltanto due giorni fa, AMC ha venduto 8,5 milioni di azioni a Mudrick Capital Management per 230,5 milioni di dollari in contanti. La società d’investimento newyorkese ha venduto le azioni poche ore dopo registrando ingenti guadagni.

La catena di cinema intende utilizzare i proventi dell’operazione (che è stata affidata a B. Riley Securities e Citigroup Global Markets) per il “rimborso, rifinanziamento, riacquisto di debiti esistenti, l’acquisizione di nuovi teatri, esigenze di capitale circolante o spese in conto capitale e altri investimenti”. Nel file depositato alla SEC, AMC specifica che “i prezzi di mercato e il volume degli scambi delle nostre azioni ordinarie di Classe A hanno recentemente sperimentato, e potrebbero continuare a farlo, estrema volatilità, che potrebbe causare perdite sostanziali agli acquirenti delle nostre azioni”.

“Riteniamo che la recente volatilità e i nostri attuali prezzi di mercato riflettano dinamiche di mercato e di trading non correlate ai nostri sottostanti fondamentali di business, macro o settoriali, e non sappiamo quanto dureranno queste dinamiche – è stato aggiunto – Date le circostanze, mettiamo in guardia dall’investire nelle nostre azioni ordinarie di Classe A, a meno che l’acquirente non sia disposto a correre il rischio di perdere tutto o una parte sostanziale del proprio investimento”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

AMC intende vendere 11,55 milioni di azioni dopo rally in Borsa