Ambiente, Regione Sardegna avvia con Adm campagna sensibilizzazione

(Teleborsa) – Partirà domani la campagna di comunicazione istituzionale “Portala nel cuore”, realizzata da Adm in collaborazione con la Regione Autonoma della Sardegna, a tutela dell’ambiente.

Sabbia, ciottoli, conchiglie e altri materiali naturali vengono, infatti, spesso asportati da spiagge o fondali marini a ricordo delle vacanze trascorse in Sardegna. Un comportamento sbagliato che, oltre a impoverire il paesaggio e a deturpare l’ambiente, costituisce un reato punito con una multa da 500 a 3mila euro. Nel corso del 2020 presso i soli due aeroporti sardi di Olbia e Alghero i funzionari Adm hanno sequestrato oltre 80 kg tra ciottoli, sabbia e conchiglie provenienti dai litorali dell’isola e occultati nei bagagli di numerosi viaggiatori in partenza.


Testimonial della campagna sono Caterina Murino, Geppi Cucciari e Luigi Datome, che hanno dato il loro contributo per sensibilizzare su questa tematica. Quattro gli spot previsti, il primo collettivo con tutti e tre i volti noti, in uscita il 15 luglio alle ore 12. Gli spot saranno diffusi sui canali social di Adm e della Regione Sardegna, sugli schermi delle principali stazioni ferroviarie italiane e sulle più importanti emittenti radiotelevisive sarde.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ambiente, Regione Sardegna avvia con Adm campagna sensibilizzazione