Ambiente, arriva il misura-smog portatile per bici e scooter

(Teleborsa) – E’ stato presentato oggi a Ecomondo, la fiera internazionale della sostenibilità, il primo misura-smog portatile che può essere montato sul passeggino, la bici o lo scooter.

Ideato dai ricercatori dell’ENEA, si chiama MONICA ed è un multisensore intelligente in grado di tracciare l’esposizione personale agli inquinanti e di scegliere un percorso più green attraverso una app sullo smartphone.

Chi va “a spasso con MONICA” (sigla che sta per MONItoraggio Cooperativo della qualità dell’Aria) può misurare il livello di emissioni e condividere i dati con altri utenti.

Lo smog-tracker dell’ENEA è stato presentato oggi dal presidente dell’ENEA Federico Testa al ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti nell’ambito del salone H2R a Ecomondo.

MONICA si presenta come una scatoletta colorata di 8 centimetri per 12, con all’interno un sofisticato sistema multisensoriale che misura gli inquinanti – monossido di carbonio (CO), biossido di azoto (NO2), ozono – e sullo smartphone indica sia l’indice numerico di esposizione sia il punto in cui è stato rilevato sulla mappa lungo il percorso.

Ma non è questa l’unica novità. Per realizzare una flotta di sensori-pilota da testare nelle città, l’ENEA ha deciso di lanciare per la prima volta una campagna di finanziamento collettivo attraverso la piattaforma di crowdfunding “Eppela”.

Ambiente, arriva il misura-smog portatile per bici e scooter