Amazon studia il pay-selfie. Pagare con un click si può

(Teleborsa) – Pagare con un selfie? Oggi è possibile  E’ questa la trovata di  Amazon  che ha depositato un brevetto del  pay-selfie.

Dopo aver arricchito l’offerta anche con frutta e verdura, il gruppo di Seattle renderebbe più sicuro lo shopping online. L’idea, secondo quanto riporta il sito  Re/Code è originale poiché per accedere a queste password si  può richiedere all’utente di allontanarsi da occhi indiscreti  quando si immette una password, che può essere scomoda o imbarazzante in molte situazioni”. 

Il problema sorge quando quei dispositivi vengono persi o rubati. La soluzione allo studio di Amazon prevede invece che un computer o un telefono “spinga l’utente a fare certe azioni, movimenti o gesti come un sorriso, un occhiolino o un’inclinazione della sua testa”. Cosi’ facendo l’utente proverebbe di essere il proprietario del dispositivo invece che un impostore che ha ottenuto (e usa impropriamente) la foto della persona che teoricamente si appresta a effettuare un pagamento”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amazon studia il pay-selfie. Pagare con un click si può