Amazon paga lo scotto della trimestrale deludente

(Teleborsa) – Profondo rosso per il colosso dell’e-commerce, che esibisce una variazione percentuale negativa dell’8,98%.Amazon sta scontando risultati non brillanti ed inferiori alle attese, a causa di un andamento modesto delle spese natalizie. L’EPS di 1 dollaro risulta inferiore al consensus di 1,55 USD, mentre il fatturato raggiunge un record di 35,7 miliardi, ma risulta sotto i 35,9 miliardi attesi dal mercato. 

L’andamento di Amazon nella settimana, rispetto al Nasdaq 100, rileva una minore forza relativa del titolo, che potrebbe diventare preda dei venditori pronti ad approfittare di potenziali debolezze.

La tendenza di breve del gigante delle vendite sul web è in rafforzamento con area di resistenza vista a 590,9 dollari USA, mentre il supporto più immediato si intravede a 567,9. Attesa una continuazione della tendenza al rialzo verso quota 613,9.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amazon paga lo scotto della trimestrale deludente