Amazon, Kohl integra il servizio di restituzione della piattaforma online in tutti i suoi negozi

(Teleborsa) – Kohl’s Corp registra una salita dell’8,76% nelle contrattazioni del Martedì dopo che il rivenditore ha annunciato l’integrazione del servizio Amazon in tutti i suoi negozi. Kohl’s ha reso noto di aver pilotato il programma di restituzione a già da settembre 2017, operando in 100 negozi tra cui quelli presenti a Los Angeles, Chicago e Milwaukee. Da adesso in poi i clienti della società saranno in grado di restituire la merce Amazon a tutte le 1.150 località in cui è presente Kohl. La società americana trasporta anche prodotti Amazon in più di 200 negozi. La scelta è stata dettata dai convenienti rendimenti che sono diventati un punto di riferimento per un certo numero di aziende e rivenditori e non solo per Kohl.

Per quanto riguarda il colosso di Jeff Bezos, Amazon ha annunciato in data odierna l’apertura di un nuovo deposito di smistamento nel nostro Paese, precisamente a Verona.
Nell’area di 8.500 mq predisposta, Amazon creerà circa 30 posti di lavoro a tempo indeterminato. Inoltre, i fornitori di servizi di consegna assumeranno più di 150 autisti a tempo indeterminato, che ritireranno i pacchi dal deposito di smistamento e li consegneranno ai clienti di Amazon nel Nord-Est.

La nuova struttura sarà operativa nei prossimi mesi
e lavorerà con diversi fornitori locali di servizi di consegna, continuando a investire nella sua rete di trasporti e in altre innovative soluzioni per espandere la propria capacità di consegna e velocizzare le spedizioni per i clienti.
Amazon Logistics sta aiutando i fornitori locali di servizi di consegna a far crescere il proprio giro di affari e aggiunge capacità e flessibilità alla rete di consegna di Amazon per soddisfare la crescente domanda dei clienti”, si legge nel comunicato diffuso dal Gruppo.

Amazon, Kohl integra il servizio di restituzione della piattaforma onl...