Amazon in partnership con Olo per la consegna di cibi

(Teleborsa) – Andamento piatto per Amazon, che mostra una variazione percentuale pari a -0,1%.

Il colosso dell’e-commerce continua a rafforzarsi nel settore food degli Stati Uniti, dopo l’accordo con Whole Food. Infatti è stato stretto un accordo con la compagnia di consegne Olo, che permetterà a quest’ultima di integrare i propri clienti nel network di Amazon Restaurants. Sull’effetto di questa notizia il titolo della diretta concorrente Grubhub è scivolato a Wall Street (-2,28%). 

Il contesto tecnico generale evidenzia implicazioni ribassiste in via di rafforzamento per Amazon, con sollecitazioni negative tali da forzare i livelli verso l’area di supporto stimata a 960,7 dollari USA. Contrariamente alle attese, invece, sollecitazioni rialziste potrebbero spingere i prezzi fino a quota 966,3 dove staziona un importante livello di resistenza. Il dominio dei ribassisti alimenta attese negative per la prossima sessione con target potenziale posto a quota 957,5.

Amazon in partnership con Olo per la consegna di cibi