Amazon alza il salario minimo a 15 dollari l’ora

(Teleborsa) – Amazon ritocca all’insù la busta paga dei suoi dipendenti.

Lo ha annunciato il colosso dell’e commerce spiegando che porterà la retribuzione dei suoi dipendenti a 15 dollari l’ora. L’aumento sarà effettivo dal 1° novembre e riguarderà oltre 250.000 dipendenti e 100.000 impiegati stagionali. Il precedente livello, a 7,25 dollari l’ora, era stato fissato circa dieci anni fa e non era stato più rivisto.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amazon alza il salario minimo a 15 dollari l’ora