Alstom, partito progetto “niente più plastica monouso” nelle 8 sedi italiane

(Teleborsa) – Avviato da Alstom il processo di eliminazione della plastica monouso dagli uffici amministrativi e dalle proprie sedi aderendo alla campagna del Ministero dell’Ambiente #iosonoambiente per diventare un’azienda #plasticfree http://www.minambiente.it Un’operazione che coinvolge circa 3.000 mila dipendenti nelle 8 sedi di Alstom in Italia e che anticipa così l’applicazione della direttiva europea che prevede il bando della plastica monouso entro il 2021.

“E’ un segnale importante che Alstom vuole dare come azienda attenta ai temi della sostenibilità- ha dichiarato Michele Viale, Presidente e Amministratore delegato di Alstom Italia – in quanto vogliamo essere un’azienda responsabile nei confronti dei nostri dipendenti, dei nostri clienti e della società: ecco perché abbiamo deciso di evitare la plastica monouso dando l’esempio anche nei piccoli gesti quotidiani. Con l’attuazione di un programma di eliminazione della plastica abbiamo calcolato che risparmieremo circa 5,3 tonnellate di plastica all’anno”.

In tutte le sedi italiane dell’industria ferroviaria multinazionale Alstom verranno gradualmente eliminate le bottiglie di plastica distribuite nei punti ristoro, così come i bicchieri monouso nei distributori automatici. In ogni sitio i dipendenti verranno dotati di una borraccia in materiale sostenibile e avverrà la graduale sostituzione degli oggetti monouso in plastica con quelli in carta e alluminio. Il processo avviato da Alstom prevede l’estensione anche verso i fornitori ai quali sarà richiesto di ridurre al minimo l’utilizzo della plastica per gli imballaggi.

Oltre all’impatto diretto sull’uso di materiali ecosostenibili, l’azienda punta ad un vero e proprio coinvolgimento attivo dei singoli lavoratori che diventeranno attori di un radicale processo di cambiamento, così da sensibilizzare a comportamenti virtuosi anche al di fuori del posto di lavoro.

ll progetto Plastic Free implementato da Alstom, ispirato ai principi del riduci-riusa-ricicla, è volto alla sostenibilità ambientale, valore da sempre promosso dall’azienda in ogni suo ambito di attività, che per il nono anno è stata inserita negli indici di sostenibilità Dow Jones (DJSI), nel mondo e in Europa.

.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alstom, partito progetto “niente più plastica monouso” ne...