Allarme INPS, nei prossimi 10 anni si rischia una perdita di 10 miliardi l’anno

L’INPS, nei prossimi dieci anni, rischia di perdere 10 miliardi l’anno. A lanciare l’allarme è il presidente del Consiglio di Indirizzo e Vigilanza dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, Pietro Iocca, durante un’audizione alla Camera.

“Le proiezioni sui bilanci INPS – ha avvertito – non sono rassicuranti. E’ una situazione che va attenzionata e monitorata”.

Dalle previsioni effettuate nei bilanci tecnici attuariali al 1° gennaio 2014, ha spiegato Iocca, si evince che “l’Istituto nei prossimi dieci anni realizzerà sistematicamente dei risultati di esercizio negativo nell’ordine di 10 miliardi l’anno.

Allarme INPS, nei prossimi 10 anni si rischia una perdita di 10 miliar...