All’Airshow di Singapore piovono ordini per Boeing e Airbus

(Teleborsa) – E’ iniziato ieri l’Airshow di Singapore, evento che ogni due anni riunisce delegazioni di governo e dirigenti d’azienda di tutto il mondo, per stringere accordi di cooperazione e firmare contratti nel settore aerospaziale e della difesa. Il più grande airshow di tutta l’Asia, al quale parteciperanno 274 delegazioni provenienti da 76 nazioni, chiuderà i battenti il 21 febbraio prossimo. 

Proficua la partecipazione di Boeing e Airbus, che proprio in tale occasione hanno annunciato nuove commesse. Il costruttore americano di aeromobili ha ricevuto un ordine del valore di 1,3 miliardi di dollari dalla compagnia aerea cinese Okay Airways, per l’acquisto di 12 Boeing 737, mentre l’azienda francese attiva nell’aviazione civile e militare ha annunciato un ordine da 1,85 miliardi di euro proveniente dalla compagnia Philippine Airlines per l’acquisto di 6 aerei A350-900s, con un’opzione per l’acquisto di altri 6 aeromobili.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

All’Airshow di Singapore piovono ordini per Boeing e Airbus