Alla stazione di Roma, Terrazza Termini Raddoppia

(Teleborsa) – A Roma Termini è stata completata la “Terrazza Termini”. Raddoppia la sua offerta di nuovi spazi commerciali (3mila metri quadrati) dedicati agli oltre 450mila frequentatori giornalieri della principale stazione ferroviaria della Capitale, la più grande d’Italia.

L’investimento economico complessivo è di circa 32 milioni di euro: circa 25,6 milioni di euro finanziati da fondi pubblici autorizzati dal Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE); circa 6,4 milioni di euro a carico di Grandi Stazioni Rail.

Con una superficie complessiva di circa 5.800 metri quadrati, affacciata sui binari, la “Terrazza Termini “!offre servizi di accoglienza, aree attrezzate con sedute e tavoli, wi-fi free e una proposta gourmet fra le più complete. Il tutto in un ambiente interamente climatizzato.

Alla presentazione, avvenuta questa mattina a Roma Termini, hanno partecipato Virginia Raggi Sindaco di Roma, Claudia Cattani Presidente Rete Ferroviaria Italiana, Silvio Gizzi Amministratore Delegato Grandi Stazioni Rail (Gruppo FS Italiane) e Alberto Baldan Amministratore Delegato Grandi Stazioni Retail.

“Terrazza Termini” costruita in vetro e acciaio, è raggiungibile dalla cosiddetta Galleria gommata, accessibile da via Giolitti, via Marsala e Piazza dei Cinquecento. La struttura è inoltre dotata di impianti audio e video di ultima generazione per l’informazione ai viaggiatori e sistemi anti-incendio all’avanguardia. Per garantire elevati livelli di sicurezza è anche presente un sistema di videosorveglianza con 44 nuove telecamere ad alta definizione. Il sistema è collegato con la sala operativa della Polizia Ferroviaria e con la control room di Grandi Stazioni Rail.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alla stazione di Roma, Terrazza Termini Raddoppia