Alla deriva la Borsa americana

(Teleborsa) – Giornata nera per la Borsa di New York, che affonda con una discesa del 2,95%; sulla stessa linea, giornata da dimenticare per l’S&P-500, che retrocede a 3.044 punti, ritracciando del 2,79%.

In netto peggioramento il Nasdaq 100 (-2,2%); come pure, pessimo l’S&P 100 (-2,53%).

Forte nervosismo e perdite generalizzate nell’S&P 500 su tutti i settori, senza esclusione alcuna. In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si manifestano nei comparti energia (-5,17%), finanziario (-3,53%) e beni industriali (-3,38%).

Affondano tutti i titoli ad alta capitalizzazione del mercato il Dow Jones.

Le più forti vendite si manifestano su DOW, che prosegue le contrattazioni a -6,87%.

Pessima performance per Boeing, che registra un ribasso del 5,52%.

Sessione nera per Walt Disney, che lascia sul tappeto una perdita del 5,15%.

In caduta libera Raytheon Technologies, che affonda del 4,48%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Moderna (+2,68%), C.H.Robinson (+1,22%) e Gilead Sciences (+0,69%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Tripadvisor, che prosegue le contrattazioni a -10,69%.

Pesante Bed Bath & Beyond, che segna una discesa di ben -10,01 punti percentuali.

Seduta drammatica per Wynn Resorts, che crolla del 9,76%.

Sensibili perdite per Marriott International, in calo del 6,55%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alla deriva la Borsa americana