Alkemy verso Piazza Affari. Il roadshow inizierà il prossimo 20 novembre

(Teleborsa) – Alkemy si prepara a varcare le porte di Palazzo Mezzanotte.

L’Assemblea della società specializzata nell’innovazione digitale del modello di business di grandi e medie aziende, ha infatti approvato il progetto di quotazione sul mercato AIM di Borsa Italiana.

Lunedì 20 novembre è programmato l’inizio del Roadshow.

Alkemy, che opera per migliorare la posizione di mercato e la competitività delle aziende innovandone e trasformandone il modello di business coerentemente con l’evoluzione delle tecnologie e dei nuovi comportamenti dei consumatori, è nata nel 2012 e impiega oggi circa 300 professionisti con un portafoglio di quasi 150 clienti costituito da grandi e medie aziende attive nei principali settori merceologici.

La società integra nella sua offerta competenze nelle aree di strategia, e-commerce, comunicazione, performance e tecnologia ed è in grado di gestire progetti completi di trasformazione digitale.

Nel 2016 ha realizzato un fatturato consolidato di 34,8 milioni di euro, in crescita del 41% nell’ultimo triennio, e un Ebitda di 4 milioni di euro, in crescita del 93% nell’ultimo triennio, con un posizione finanziaria netta positiva per 0,2 milioni di euro.

Nell’aprile del 2017 è stata inserita nella “FT1000: Europe’s fastest-growing companies” del Financial Times.

I proventi derivanti dalla quotazione, puntualizza un comunicato, “finanzieranno lo sviluppo della società che, in linea con il percorso già seguito in questi anni, continuerà sia per via organica che per linee esterne”.

Alkemy verso Piazza Affari. Il roadshow inizierà il prossimo 20 ...