Alitalia, Vestager: “Approccio costruttivo, spero esito positivo”

(Teleborsa) – “La cosa più importante è che l’ottima cooperazione con il Governo italiano continui. Ho avuto un colloquio molto costruttivo con i tre ministeri dieci giorni fa e allo stesso tempo molto lavoro tecnico è stato effettuato. Quindi naturalmente la nostra speranza è che si raggiunga un risultato positivo in un tempo relativamente breve”. Lo ha detto la Vicepresidente della Commissione UE e Commissaria della concorrenza, Margrethe Vestager, intervistata a Rainews24, che riconosce all’esecutivo italiano un “approccio costruttivo“.

Esclude la cessione diretta di parti di Alitalia? “La ragione per cui siamo qui – risponde Vestager – è che Alitalia faceva gravi perdite prima della crisi del Covid e ha avuto tanti aiuti. Ed è per questo che affinché una nuova azienda abbia un business plan valido è essenziale”. C’è la necessità di passare ad “una situazione dove non solo puoi recuperare i costi ma puoi anche fare profitto“. “Non abbiamo ancora ultimato la valutazione” su eventuali sanzioni, ma “molti soldi sono stati dati ad Alitalia. E naturalmente noi prendiamo tutto in considerazione”. Serve una “buona soluzione in un mercato dove le cose sono molto difficili per tutti coloro che volano. Ecco perché l’approccio costruttivo assunto dal Governo italiano è essenziale”.

La Commissione europea sta pensando al passaporto vaccinale, “perché una volta che potremo dimostrare di essere immuni al Covid-19 potremo viaggiare con la sicurezza di non contagiare altre persone” “Una delle cose che è preoccupante è la situazione dell’industria del turismo, questo settore ha sofferto moltissimo e tantissime persone vorrebbero tornare a viaggiare. Vorremmo creare questa fiducia, d’altronde quest’estate l’occupazione di molte persone dipende da questo”, ha affermato.

Su Mario Draghi ci sono “grandi aspettative”, ha detto la commissaria alla concorrenza. Parlando del Presidente del Consiglio, non ha risparmiato parole di elogio: “ha fatto un lavoro straordinario quando era governatore della BCE, ha svolto un ruolo fondamentale nella crisi finanziaria per consentirci di superarla, con l’euro ancora integro. Le aspettative nei suoi confronti sono alte perché ha una reputazione eccezionale”.

Intanto, settimana importante, quella appena iniziata, per il Piano industriale di ITA, la newco destinata, nelle intenzioni del Governo, a rilevare gli asset dell’Alitalia in amministrazione straordinaria. Oggi pomeriggio, i ministri dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, del Tesoro, Daniele Franco e delle Infrastrutture, Enrico Giovannini, avranno un nuovo incontro, dopo quello settimana scorsa, propria con la commissaria europea al Mercato interno, Margrethe Vestager, sul nodo dei conferimento degli asset alla nuova compagnia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alitalia, Vestager: “Approccio costruttivo, spero esito positivo...