Alitalia, O’Leary: Ryanair interessata se…

(Teleborsa) – “Siamo interessati a investire in Alitalia ma solo se i commissari faranno dei grandi cambiamenti per ristrutturarla”. A parlare è Michael O’Leary, il dinamico CEO di Ryanair che svela i suoi piani al possibile investimento nell’ex compagnia di bandiera.

Il vettore low cost irlandese ha presentato, infatti, una manifestazione di interesse per Alitalia e O’Leary di conseguenza ha confermato la possibilità di poter lavorare con Alitalia per i voli di lungo raggio. Il vettore irlandese possiede al momento una flotta di 398 aerei Boeing 737-800 con un cospicuo portafoglio di altri ordini al colosso americano di Seattle.

Ieri, 26 giugno, sono partite le lettere di commissari ai soggetti che hanno manifestato interesse per la compagnia aerea e che rispondono ai requisiti previsti dal bando pubblicato lo scorso 17 maggio. “I soggetti ammessi a tale ulteriore fase procedurale avranno così accesso alla data room con le informazioni necessarie per presentare proposte non vincolanti sulla base delle quali i commissari straordinari definiranno il programma dell’amministrazione straordinaria”.

Le proposte dovranno pervenire entro il termine del 21 luglio.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alitalia, O’Leary: Ryanair interessata se…