Alitalia, nessuna proposta per rinegoziazione leasing per l’A340 di Stato

(Teleborsa) – Alitalia non ha ricevuto alcuna proposta per la rinegoziazione del canone di leasing del contratto relativo all’Airbus A340-500 a disposizione del Governo italiano da parte del Ministero della Difesa.

La precisazione arriva dall’ex compagnia di bandiera che mette a tacere così le notizie di stampa apparse oggi 21 agosto a proposito del contratto relativo all’Airbus A340-500 a disposizione del Governo italiano.

La Compagnia ha invece ricevuto venerdì 10 agosto, dal Ministero della Difesa, la richiesta di scioglimento del contratto per il leasing dell’Aereo di Stato e ha risposto confermando la disponibilità a rescindere l’accordo con Etihad a far data da martedì 21 agosto.

Il Governo Conte lo aveva già deciso a sua tempo di rinunciare alla prosecuzione del contratto di leasing stipulato con Alitalia e Etihad per l’uso dell’Airbus 340-500 immatricolato I-TALY, voluto dall’ex Premier Renzi e preso in carico dalla Presidenza del Consiglio nel 2015.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alitalia, nessuna proposta per rinegoziazione leasing per l’A340 di ...