Alitalia, Gubitosi assicura che i conti migliorano. Visto Cerberus

(Teleborsa) – Migliorano ma solo un po’ i conti di Alitalia. Lo ha detto il commissario straordinario della compagnia, Luigi Gubitosi, al termine di un incontro con il presidente dell’ENAC Vito Riggio sullo stato della società, ma soprattutto all’indomani del lunghissimo colloquio con i vertici di Lufthansa.

Il commissario ha dichiarato che l’Ebitda della compagnia aerea è in sostanziale pareggio, con i ricavi in leggera crescita. “Tra poco, la prossima settimana renderemo pubblico qualche dato. La compagnia sta andando sicuramente meglio degli anni precedenti, ma bene è un altro concetto, cioè quando uno è in utile”. “Nel 2018 con gli stessi aerei, forse qualcuno in meno, voleremo di più, con un incremento della produttività”, ha assicurato Gubitosi.

Sull’offerta di Lufthansa per Alitalia “i numeri sono di fantasia”, ha specificato Gubitosi aggiungendo che che “non è stato il primo incontro e spero non sarà neanche l’ultimo”.

Il commissario ha poi confermato di aver incontrato a New York i rappresentanti del fondo Cerberus, aggiungendo inoltre che “gli incontri in genere sono positivi”. “Stiamo vedendo le controparti interessate”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alitalia, Gubitosi assicura che i conti migliorano. Visto Cerberus