Alitalia, erogati i ristori dall’Ue: domani ai dipendenti la seconda metà degli stipendi di marzo

(Teleborsa) – Alitalia ha ricevuto i ristori Covid e può ora procedere al pagamento del restante 50% degli stipendi di marzo. La notizia arriva da una comunicazione interna ai dipendenti dei commissari della compagnia aerea Leogrande, Santosuosso e Fava. “Vi informiamo che a seguito dell’accredito dei ristori ritenuti adeguati dalla Commissione europea – hanno scritto – siamo in grado di procedere al pagamento del rimanente 50% degli stipendi di marzo, che riceverete con valuta domani, 8 aprile”.

I ristori, hanno spiegato, sono relativi “ai danni da Covid patiti nei mesi di novembre e dicembre 2020”. Gli stipendi di marzo sono stati pagati parzialmente il 31 marzo scorso: l’azienda ha corrisposto ai dipendenti il 50% della busta con valuta al primo aprile, spiegando che la restante metà sarebbe stata pagata nel momento in cui fosse arrivata, sul conto dell’azienda, la somma dei ristori.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alitalia, erogati i ristori dall’Ue: domani ai dipendenti la sec...