Alitalia, Di Maio: “Caso complesso, no contatti con Lufthansa e EasyJet”

(Teleborsa) – Alitalia è uno dei due casi complessi che il MISE sta affrontando: al 30 giugno erano 144 i tavoli di crisi aperti che riguardano 189 mila lavoratori. Lo ha affermato il Ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, che ha presentato oggi le linee programmatiche dei suoi Ministeri (Lavoro e Sviluppo).

Il leader del M5S ha poi aggiunto che il governo “sta analizzando tutte le informazioni economiche” sul caso Alitalia, con l’biettivo di “individuare e punire i responsabili della situazione”

Di Maio ha poi definito “fake news” le indiscrezioni avanzate dalla stampa sulla creazione di una cordata con le Ferrovie, più mentre ha precisato di non aver avuto ancora contatti diretti con gli interessati Lufthansa ed Easyjet perché attualmente l’iter di vendita è ancora allo stadio dlele valutazioni iniziali. 

 
.

Alitalia, Di Maio: “Caso complesso, no contatti con Lufthansa e&...