Alitalia, da oltreoceano manifestazioni di interesse

(Teleborsa) – Spuntano due manifestazioni di interesse per il pacchetto Alitalia. Una sarebbe stata presentata dall’imprenditore sudamericano German Efromovich, pronto a farsi avanti attraverso la società lussemburghese Synergy Europe.

Dagli Stati Uniti, invece, rimbalza la notizia dell’interesse all’acquisto da parte del gruppo statunitense Usaerospace Partners Inc, che sarebbe pronto a rilevare Alitalia in lotto unico. Ne ha dato conferma Carlo Goria, rappresentante della società statunitense in Italia, già manager in Meridiana, secondo il quale all’interno della Compagnia sono presenti tutte le professionalità in grado di gestirne il rilancio. Dalle dichiarazioni di Goria si evince che Usaerospace Partners Inc sarebbe disposta ad affiancare il Governo italiano per collaborare al rilancio di Alitalia.

Nel frattempo la stessa Alitalia sta operando un centinaio di voli al giorno, il 25% della normale programmazione e nel mese di marzo si stima abbia perso circa 200 milioni in termini di ricavi. Il decreto Cura Italia, com’è noto, ha stanziato 600 milioni di euro a sostegno del trasporto aereo nazionale, ma la creazione di una newco Alitalia richiederebbe un patrimonio iniziale di almeno 500 milioni.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alitalia, da oltreoceano manifestazioni di interesse